Online Multiversum Stories Vol.1

Multiversum Stories Vol. 1 è la prima antologia ufficiale di racconti ispirati alla trilogia Multiversum, di Leonardo Patrignani (Mondadori). Ho l’onore di essere la special guest e aprire la raccolta con un mio racconto, Sapientia.

Multiversum Stories Vol. 1All’interno troverete uno spin-off firmato dal mitico Patrignani, le short stories di Alberto Massari, Gisella Laterza, Mattia Schivo, Emiliano Grisostolo, Matteo Masa Facchini, Valentino Notari e Francesca Palummo, nonché il racconto di Monique Cano, che rappresenta il Paese ospite di questo volume (la Francia).  Inoltre sono presenti illustrazioni inedite di Roberto Oleotto e una curiosa “Cartolina Impossibile” firmata Alberto Massari.  L’antologia è curata dall’autore della saga, Leonardo Patrignani, e pubblicata sotto l’imprint di PNLA.

La trovi in esclusiva su Amazon a 0.99€!

In fase di approvazione

Un piccolo assaggio della primissima bozza del nuovo racconto cyberpunk.

Il sole era alto nel cielo, e si specchiava nelle lisce e fredde superfici della città, in un miraggio d’acqua, come se il mare avesse sommerso le strade. Le insegne dei palazzi erano tutte accese, in un tripudio di giochi di colori e immagini. Ologrammi pubblicitari si muovevano su ogni tetto, nelle figure di uomini bellissimi e donne svestite, animali e macchine spaziali. Ma soprattutto l’illusione di una pioggia di monete d’oro e banconote veniva proiettata ventiquattro ore su ventiquattro dalle cime di tutti i grattacieli, per spegnersi solo qualche metro sopra le teste dei passanti.

Quale città avrò mai ribattezzato come la Las Vegas europea?

Se ti piace il genere fantascientifico, o cyberpunk, allora scarica gratuitamente il mio racconto L’Orco Meccanico.

Metro Spaziale 01: Ristorante Oltre le Stelle

Questo breve racconto è stato scritto per il concorso Subway 2013, ma non è stato selezionato fra i finalisti. Spero comunque vi piaccia.

Metro Spaziale 01: Ristorante Oltre le Stelle

Oggi la metropolitana è piena di gente, nel vagone non ci sono posti a sedere e devo rimanere in piedi, incastrata fra gomiti e costole altrui. Speriamo almeno che la folla si disperda prima della stazione del Balzo, e che non mi si rovini il vestito. È la prima volta che vado al Ristorante Oltre le Stelle. Solo a pensarci sudo freddo. Il Balzo della Metro Spaziale 01 deve essere mostruoso.

Sul vagone il caldo è opprimente. I corpi vicini e gli odori che si mescolano stravolgono la mente, e per proteggermi da quell’invasione sensoriale cado in una sorta di trance, di insensibilità al puzzo rivoltante dell’uomo che mi sta a fianco, al contatto appiccicoso con una donna sovrappeso alle mie spalle. Potrei essere inglobata fra i suoi strati lardosi di ciccia, soffocare nella sua pelle marcescente e suppurante. Distolgo il pensiero, ritorno a quell’incredibile colpo di fortuna.

Leggi Tutto →

ebook gratis: L’Orco Meccanico

L'Orco Meccanico - Free Cyberpunk ebook by Giulia Gubellini

Scarica gratuitamente (free ebook!)

Oggi pubblico sul blog il mio primo ebook, L’Orco Meccanico, racconto cyberpunk.

Potete scaricarlo gratuitamente in ePub, mobi(kindle) e pdf.

E anche su iTunes o Amazon.it.

Buona lettura (almeno spero) e scrivetemi la vostra opinione!

Trama:

In una Bologna del futuro, capitale del traffico ferroviario del continente euroasiatico, città in continua trasformazione, immersa nell’inquinamento luminoso e nei gas tossici, Amanda viene coinvolta in una serie di brutali omicidi. Per il suo talento di navigante della rete, verrà convocata dalla iRobots per risolvere il caso. Ma perché la più grande corporazione robotica del pianeta dovrebbe interessarsi alla cattura dell’assassino?

Malocchio politico

(questa è un’opera di fantasia)

MALOCCHIO POLITICO

La sigla del telegiornale taglia il silenzio del salotto. La presentatrice indossa un vestito chiaro contro l’immagine proiettata alle sue spalle: il volto. Quel volto. Più vecchio, ma sempre il suo. La mummia. Pelle abbronzata incartapecorita e tirata agli angoli dall’ultimo intervento, occhi infossati, sorriso da furbo, capelli innestati. I soldi possono, il potere può. Comprare un volto, la droga, le donne, il silenzio, la giustizia, i voti, i voltagabbana.

Leggi Tutto →