Slovenia e Crozia: in visita alle capitali

La strada

Lasciamo Postumia per dirigerci a Zagabria, con tappa intermedia a Lubiana. Procediamo per strade rigorosamente normali e l’impressione sul paesaggio rimane invariata: campi, colline verdi punteggiate da piccoli paesi, e cavalli.

Lubiana

Nel centro della capitale troneggia l’alta figura di un campanile e la sua chiesa, guardiana delle acque tranquille del fiume Pivka (sì, lo stesso che scava ancora adesso le grotte di Postumia). Il fiume taglia il centro città e sulle sue sponde si trovano locali dal menù esclusivamente alcolico. In compenso i ristoranti sono turistici (e cari), quindi decidiamo di mangiare altrove. Nel complesso l’impressione è positiva, ma non sbalorditiva.

Zagabria

A Zagabria, capitale croata, ci fermiamo solo una notte.

Con la stanza, una doppia con il bagno condiviso, siamo fortunatissimi perché la posizione è strepitosa, direttamente nella zona pedonale del centro. Alla sera diamo una prima sbirciatina alla città, che si rivela ricca di scorci, monumenti e piazze. Abbiamo anche assistito a uno spettacolo di balli tipici, che con il loro brio mi hanno lasciata con la voglia di unirmi alle danze.

La mattina successiva la piazza accanto all’alloggio è animata dal mercato, con una distesa colorata di bancarelle dalla frutta disposta in lunghe strutture regolari. Abbiamo fatto una seconda passeggiata alla scoperta della città (ci sono infatti due percorsi: uno da 60′ e uno da 90′ che permettono di visitare tutto il centro) e siamo ripartiti.

Quello che mi ha colpito di Zagabria è la spaccatura netta che separa un centro storico che merita di essere visitato e una periferia decadente, composta da una frastagliata scarpata di palazzoni grigi.

Prossima tappa: le cascate di Plitvice!

Trackback/Pingback

  1. Croazia: le cascate di Plitvice | Girasoli Alla Mattina - [...] Zagabria verso mezzogiorno per dirigerci al Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice nell’entroterra [...]
  2. Fra grotte e castelli in Slovenia | Girasoli Alla Mattina - [...] Prossima tappa: Lubiana e Zagabria! [...]