Croazia: le cascate di Plitvice

La strada

Lasciamo Zagabria verso mezzogiorno per dirigerci al Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, nell’entroterra croato. Per praticità abbiamo percorso un tratto di autostrada e poi siamo scesi per le strade normali senza particolari difficoltà.

Per pranzo segnaliamo la trattoria Rustique a Karlovac. Per poche kuna abbiamo ordinato due calzoni farciti, il dolce e degustato la birra locale Karlovacko, che è facile trovare in tutta la Croazia.

Le cascate di Plitvice

Il parco di Plitvice si compone di una costellazione di laghi dalle acque cristalline che confluiscono in splendide cascate.

È possibile visitare il parco seguendo diversi percorsi, dai sentieri panoramici sui versanti verdi che custodiscono questo gioiello naturale, alle passerelle in legno che costeggiano i laghi e le cascate. Usando bene i mezzi di trasporto (battello, trenino) a disposizione con il biglietto d’entrata, in una giornata si riescono a visitare tutti i percorsi principali del parco.

Lo spettacolo è stato mozzafiato, nonostante la nostra gita sia stata accompagnata da un cielo minaccioso e un clima non troppo amichevole.

Prossima tappa: Istria!

Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice

Trackback/Pingback

  1. Slovenia e Crozia: in visita alle capitali | Girasoli Alla Mattina - [...] tappa: le cascate di Plitvice! Condividi: This entry was posted in Croazia 2012. Bookmark the [...]
  2. Croazia: una cartolina istriana | Girasoli Alla Mattina - [...] partiti dalle cascate di Plitvice alla mattina, abbiamo attraversato l’entroterra fino alla costa e da lì proseguito fino a [...]