Fra grotte e castelli in Slovenia

La Strada

Prima tappa del nostro viaggio è Postojna (Postumia), in Slovenia. L’ora della partenza da Bologna è le 12.30, l’arrivo effettivo alle 18. Il tratto Bologna-Trieste è stato relativamente tranquillo, più complicato il percorso sloveno. Non volendo pagare il bollo settimanale dell’autostrada per fare solo un piccolo tratto, ci siamo avventurati sulle strade normali, e sì, chi dice che in Slovenia la segnaletica è un po’ complicata.. ha ragione. I venti chilometri più lunghi della storia, che però ci hanno introdotto ai primi paesaggi locali: campi, colline verdi e mucche.

La Cena

Compreso nel groupon dell’albergo c’era una cena… nel ristorante di un altro albergo, in cui abbiamo ordinato un menù di carne e uno di pesce. Tralasciando gli antipasti, abbiamo mangiato piatti interessanti. Come primi ci hanno portato una scodella di brodo di carne in cui galleggiavano una fetta di pane con formaggio e un tuorlo d’uovo, e una zuppa bianca di pesce, con sopra una spruzzata di panna montata (sì, hai capito bene, quella da dolci) spolverata di ovette nere. Passata l’iniziale confusione, devo dire che erano entrambe buone. Come secondi: filetto di pesce e riso agli asparagi, maiale alle prugne e puré di funghi.. più il dolce!

Le Grotte e il Castello di Postojna

Le Postojnka Jama, o Grotte di Postumia, sono un complesso di sale e gallerie scavate dal fiume Pivka per 21 km, di cui 3 aperti ai turisti.

Dopo aver fatto il biglietto si sale a bordo di un trenino che percorre i primi 2 km nel sottosuolo, si prosegue con un tratto a piedi accompagnati da una guida e si riprendere il mezzo al ritorno. Gli ambienti dalle colonne calcaree bianche, e le formazioni rocciose delle più complesse forme, danno l’impressione di una cattedrale sotterranea, o di una città delle fate. Quello che sorprende sono anche le dimensioni, tanto orizzontali che verticali (si sviluppa su 3 livelli, nel più basso il fiume Pivka sta scavando le nuove grotte).

Usciti dalle grotte pioveva, ma non ci siamo fatti scoraggiare e ci siamo diretti al Castello di Predjama, dimora difensiva edificata all’interno di una grotta a partire dal XII secolo, e ampliata poi fino al 1570. Il castello è probabilmente unico al mondo.

La leggenda dice che il cavaliere brigante Erasmo visse nel castello per un anno e un giorno sotto assedio (per poi morire sotto una sassata nemica proprio mentre era al cesso).

Trovate il post del mio ragazzo sulle grotte di Postumia e il castello di Predjama sul suo blog, in inglese.

Prossima tappa: Lubiana e Zagabria!

 

Trackback/Pingback

  1. Slovenia e Crozia: in visita alle capitali | Girasoli Alla Mattina - [...] Lasciamo Postumia per dirigerci a Zagabria, con tappa intermedia a Lubiana. Procediamo per strade rigorosamente normali e l’impressione sul paesaggio …
  2. Day 1-2: Postojna | Francesco Laffi - [...] also my girlfriend post on Postojna Caves and Predjama Castle (italian). #gallery-1{margin:auto;}#gallery-1 [...]
  3. Croazia on the road: itinerario generale | Girasoli Alla Mattina - [...] Prima tappa del viaggio: fra grotte e castelli in Slovenia. [...]