“Ti prego, credimi! Come faccio a spiegarti tutto, mentre il mondo mi gira attorno? Daneel” la voce di Baley divenne disperatamente calma “…tu sei l’individuo più importante che ci sia qui, molto più importante di me e di Giskard messi assieme. Non è solo perché non voglio che ti venga fatto del male. L’umanità dipende da te. Non preoccuparti per me; io sono solo un uomo. Preoccupati di miliardi di uomini. Daneel, ti prego…”

I robot dell’Alba, di I. Asimov, pag. 380 dell’edizione Oscar Mondadori.